Clienti

  • Banco Popolare è un Gruppo costituito da grandi realtà locali, radicate nei propri territori di riferimento, da sempre al servizio delle famiglie e delle piccole imprese. Tra i primi gruppi bancari italiani, conta su circa 2mila sportelli, più di 200mila soci e oltre 18mila dipendenti.

    www.bancopopolare.it

  • L’Associazione degli Industriali della provincia di Lucca, ricostituita nel 1944, conta 500 aziende associate suddivise in 17 comparti, con un grado di rappresentatività, nel settore manifatturiero, del 70-80% degli addetti. Vi sono settori, come il cartario, nei quali la rappresentanza arriva al 90% degli addetti.

    www.confindustriatoscananord.it

     

  • Tagetik è la multinazionale leader nel mercato delle soluzioni software per il Performance Management. Con oltre 850 clienti in più di 35 paesi, Tagetik risponde alle esigenze che l’area ‘Amministrazione, Finanza e Controllo’ si trova ad affrontare ogni giorno. Centinaia di aziende si affidano alla “Financial Performance Platform” per automatizzare complessi processi di business che influiscono sui risultati finanziari.

    www.tagetik.com

  • Altopascio è un importante comune della Provincia di Lucca. La caratteristica di centro viario a cavallo di più territori, se lo ha reso famoso soprattutto nel Medioevo, diventando uno dei luoghi-simbolo della Via Francigena, grazie anche all'instancabile attività degli Ospitalieri del Tau, continua ad essere elemento connotante di Altopascio. Posto infatti fra le province di Lucca, Pistoia, Pisa e Firenze è centro urbano di grande rilievo. Il territorio del Comune comprende, oltre al capoluogo, le frazioni di Spianate, Marginone e Badia Pozzeveri.

    www.comune.altopascio.lu.it 

  • L'Automobile Club d'Italia è un ente pubblico non economico senza scopo di lucro, che istituzionalmente rappresenta e tutela gli interessi generali dell'automobilismo italiano, del quale promuove e favorisce lo sviluppo. L'ente sviluppa la propria azione con attività culturali, educative e sportive. L'Aci di Lucca è il secondo club in Toscana per numero di iscritti, con i suoi 20mila soci.

    www.lucca.aci.it

  • La Fondazione nasce a Lucca nel 2010 con l'obiettivo di svolgere un ruolo attivo nella promozione dell’attualità del pensiero di Giuseppe Pera, considerato uno dei padri fondatori del diritto del lavoro.

    www.fondazionegiuseppepera.it

  • Lucense è una Società Consortile per Azioni no profit, costituita a Lucca nel 1984 con la partecipazione di soci enti pubblici, istituti e fondazioni bancarie ed associazioni di categoria. L’attività è finalizzata allo sviluppo del sistema economico territoriale, ma nel corso degli anni il mercato di riferimento di Lucense si è progressivamente allargato, fino ad assumere una dimensione nazionale, e per alcune attività anche internazionale.

    www.lucense.it

  • PhotoLux è il festival internazionale di fotografia e videoarte che si tiene con cadenza biennale a Lucca. All'insegna dell'energia e della scoperta Photolux vuole essere un prezioso momento di incontro, un crocevia di grandi maestri, esperti del settore e appassionati.

    www.photoluxfestival.it

  • Nato nel 1992 dalla fusione tra la polisportiva Badia Pozzeveri, operante nel settore giovanile, e l’Us Altopascio, iscritta nel campionato di promozione, il Tau Calcio ha ereditato più di 80 anni di storia del calcio altopascese: un forte legame con il territorio e una visione d’insieme che ha permesso alla società di puntare sulla crescita, sull’innovazione unita alla qualità ricercata ai massimi livelli, grazie anche alle attività della Scuola Calcio Inter, del Centro di Formazione dell'FC Internazionale e dell'Academy Tau di Badia Pozzeveri. Il Tau, grazie agli Allievi Elite, è diventato Campione d’Italia nel 2012.

  • La Giornata delle Professioni è una manifestazione, organizzata dagli ordini professionali della provincia di Lucca, dislocata in varie zone della città e dedicata al ruolo del professionista nei processi di trasformazione economica e sociale attualmente in atto. Workshop, tavole rotonde e momenti di confronto aperti al pubblico: la due-giorni vuole approfondire l'apporto delle professioni intellettuali nel presente e nel futuro del Paese.

Pagine