All'Aci si cambia, una lettera a casa di Luca Gelli a tutti i soci

​Sono dodicimila e arriveranno casa per casa a tutti i soci Aci della provincia di Lucca. Di cosa stiamo parlando? Delle lettere che Luca Gelli e la lista che appoggia la sua elezione a nuovo presidente dell'Automobile Club di Lucca ha inviato agli iscritti per presentare la propria candidatura. Sotto la dicitura “All'Aci si cambia”, infatti, l’imprenditore lucchese, che è sostenuto da ampi settori della società civile lucchese e versiliese - ha deciso di connotare fin da ora la sua elezione a presidente del sodalizio automobilistico per il quadriennio 2015-2019 con un programma di attività che – spiega – “veda i soci nuovamente protagonisti dell’Associazione, per soddisfarne le esigenze con nuovi e più moderni mezzi e servizi e con personale nuovamente motivato e preparato, nonché per fornire velocemente le risposte che un socio ACI si aspetta e che lo qualificano nel mondo dell'auto rispetto agli altri normali utenti non soci”.
«Dopo 36 anni di colpevole immobilismo – sottolinea Gelli - l'obiettivo della nostra lista, la numero due, con Anna Claudia Butera e Paolo Guidotti e con Massimo Leone e Bruno Fabbri come revisori dei conti, è dunque quello di imprimere un forte slancio verso il cambiamento ed il rinnovamento dell'Ente, muovendosi in direzione opposta rispetto al passato e per riposizionare l'Aci al centro di numerose attività culturali, sportive ed educative del territorio».
Anche i soci Aci-Sara riceveranno nei prossimi giorni una lettera a casa: a inviarla la candidata, che ha aderito alla lista di Gelli, Anna Claudia Butera, medico trentacinquenne. «Vorrei portare avanti idee e iniziative moderne – dice - volte a creare momenti di aggregazione, eventi sportivi e di sensibilizzazione alla guida sicura».
Per votare l'Aci prevede due modalità: per corrispondenza (l'Aci infatti sta inviando ai soci la scheda di votazione, già affrancata per essere rispedita al notaio incaricato) e durante l'assemblea del 30 giugno, dalle 10 alle 14 alla sede del Club in via Catalani, a Lucca.