Aspettando i saldi. Ad Altopascio luminarie ancora accese e tante promozioni per guidare i cittadini negli acquisti

Aspettando i saldi: Altopascio non si spegne. L’amministrazione comunale, insieme ai commercianti del Centro Commerciale Naturale, infatti, ha deciso di prolungare il clima di festa, lasciando accese le belle luci natalizie che adornano il centro del paese fino al 30 gennaio, giorno di inizio delle liquidazioni. E, aspettando i saldi, i commercianti di Altopascio accoglieranno i cittadini, a partire dal 7 gennaio, con speciali promozioni d’inverno. «L’obiettivo – commentano il sindaco Sara D’Ambrosio e l’assessore al commercio Adamo La Vigna – è quello di vivere il più possibile il centro storico. Un centro attivo, bello, che tutti i cittadini si sono riconquistati anche in queste festività un po’ particolari. C’è molta stanchezza e molta confusione, in tre settimane abbiamo cambiato colore almeno quattro volte, con tutto quello che ne consegue anche in termini di lavoro e in questo senso pensiamo soprattutto alle botteghe e ai piccoli negozi di paese, alcuni chiusi, altri fortemente limitati nel proprio lavoro proprio a causa delle restrizioni. Gli effetti economici delle restrizioni per contenere il contagio da Covid-19 sono pesanti per tutti, ma grazie allo spirito di adattamento e di collaborazione dei commercianti in generale e del Centro Commerciale Naturale di Altopascio in particolare, cerchiamo di contenerli il più possibile. Abbiamo per questo motivo creato un fondo speciale proprio per sostenere commercio e imprese, prevedendo contributi che nelle prossime settimane saranno erogati. Quello che vorremmo per i nostri concittadini, negozianti e non solo, è che il clima caldo del Natale continui almeno fino alla fine del mese, quando poi inizieranno ufficialmente i saldi di stagione: grazie alla promozioni dei negozi e ad un centro storico bellissimo da vedere e vivere, speriamo di riempire – in sicurezza e con tutte le misure precauzionali a cui siamo ormai abituati –  le vie dello shopping». 

«Abbiamo deciso di aspettare i saldi con speciali promozioni - spiega Federica Benedetti Stefanini, presidente del Centro commerciale naturale -. Offerte convenienti, fuori tutto, prezzi ribassati per consentire ai cittadini di venire a fare acquisti agevolati in centro paese: è il nostro modo per valorizzare il commercio locale, incentivare le persone a venire ad Altopascio, scegliere i nostri negozi e aspettare così l’inizio effettivo dei saldi, che ci impegnerà tutti dalla fine di gennaio». 

Un Natale che continua, dunque, nell’attesa dei saldi di fine stagione straordinariamente anticipati dalle tante promozioni proposte dai negozi del centro di Altopascio, dove si respirerà ancora l’atmosfera accogliente ed emozionante che ha contraddistinto le festività.