Comitato per le Professioni Ordinistiche

Il Comitato per le professioni ordinistiche di Lucca, un unicum nel panorama regionale e nazionale, è l'ente, presieduto da Carla Guidi, nato per volontà di quattro donne lucchesi: Carla Saccardi, presidente Ordine dei commercialisti e dei dottori contabili, Luciana Conti, presidente Ordine dei consulenti del lavoro, Maria Grazia Fontana, già presidente Ordine degli avvocati e, appunto, Carla Guidi. Il Comitato riunisce gli ordini degli Avvocati, dei Consulenti del lavoro, dei Commercialisti e dottori contabili, dei Geometri, degli Ingegneri, degli Architetti, dei Farmacisti, dei Veterinari, dei Periti Agrari, dei Periti industriali, dei Dottori agronomi e forestali, dei Notai e dei Geologi.

News correlate

24 Aprile 2020

Rinviata la Giornata delle professioni

Cliente: Comitato per le Professioni Ordinistiche

A causa del Corona virus è stata rinviata al 23 ottobre anche la "Giornata delle Professioni", la manifestazione annuale promossa e organizzata dal Comitato per le Professioni Ordinistiche di Lucca, inizialmente in programma il 29 maggio nel complesso conventuale di San Francesco. Il tema al centro del convegno di quest’anno è la burocrazia, argomento ad oggi quanto mai importante e di attualità.

07 Aprile 2020

Consulenti del lavoro: "Impossibile rispettare i termini annunciati dal Governo per ottenere il pagamento degli ammortizzatori sociali"

Cliente: Comitato per le Professioni Ordinistiche

"Sarà tecnicamente impossibile ottenere la liquidazione del pagamento della CIG e del bonus di 600 euro nei termini enunciati dal Governo". A sottolinearlo, all'indomani delle dichiarazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri, è la presidente dell'Ordine dei Consulenti del lavoro di Lucca, Luciana Conti.

30 Marzo 2020

Il Comitato per le professioni ordinistiche dona 500 mascherine al Pronto Soccorso del San Luca

Cliente: Comitato per le Professioni Ordinistiche

 Un gesto di solidarietà e vicinanza, da parte degli Ordini professionali della provincia di Lucca, nei confronti del sistema sanitario messo a dura prova dall'emergenza dovuta alla diffusione del Covid-19.