Fino al 10 ottobre per richiedere l'abbattimento Tari per le utenze non domestiche

Le utenze non domestiche hanno tempo fino al 10 ottobre per richiedere l’abbattimento della parte variabile della Tari. La manovra di sostegno si rivolge alle categorie commerciali e artigianali più colpite dagli effetti della pandemia da Covid 19 nell’anno 2021. 

Possono fare richiesta ristoranti, trattorie, osterie e pub, ma anche alberghi con e senza ristorante, bar, caffè e pasticcerie, cinema e teatri e, in generale, tutti i settori del commercio al dettaglio, dell’artigianato, della promozione turistica e culturale, discoteche e night club, autosaloni e autofficine, negozi di parrucchieri, barbieri ed estetisti: ovvero tutte le utenze che nel 2021 sono state costrette a chiusure obbligatorie o a riduzioni del proprio esercizio. 

Per presentare la domanda è necessario compilare il modulo ricevuto in allegato alla fattura di saldo dell’anno 2021 e inviarlo a Sistema Ambiente: per email tariffarifiuti@sistemaambientelucca.it o posta o a mano.