Il nuovo ingresso per la frazione di Anchiano è realtà

 Il nuovo ingresso per la frazione di Anchiano è realtà. Il nuovo anno per Borgo a Mozzano è cominciato con l’apertura del cantiere per la realizzazione della nuova viabilità di accesso alla frazione di Anchiano, un intervento che i cittadini attendono da almeno 40 anni.

L’opera, il cui valore ammonta a 600mila euro, è interamente finanziata da ANAS: saranno realizzate un’ampia rotonda e tutta la viabilità collegata, compresa la nuova strada di accesso alla frazione che garantirà un ingresso sicuro ad Anchiano. Al termine dei lavori, il vecchio ingresso sarà infatti interdetto al traffico e definitivamente chiuso.

“Sono molto soddisfatto per l’avvio di questo cantiere – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti –, un cantiere che i cittadini di Anchiano e di Borgo a Mozzano attendono da decenni. Lo avevamo detto, lo stiamo facendo: questo è da sempre il nostro modo di lavorare, procedere per gradi e portare avanti interventi concreti e tangibili che possano migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini. Grazie alla sinergia con Anas riusciamo a dare seguito all’impegno preso: il cantiere è partito, il nuovo ingresso alla frazione di Anchiano sta diventando realtà. L’approvazione del bilancio previsionale e del piano delle opere pubbliche prima della fine del 2021 ci ha consentito di essere subito operativi con i lavori, senza dover attendere ancora: di questo voglio ringraziare anche gli uffici”.

Il Comune di Borgo a Mozzano ha provveduto all’acquisto dei terreni su cui sarà realizzata l’opera per un importo di 130mila euro: l’amministrazione comunale ha già provveduto alla liquidazione dell’80 per cento del costo totale, mentre il saldo avverrà al termine dell’opera.

La durata dei lavori è stimata in circa 6 mesi, meteo permettendo.