Photolux entra nel circuito ufficiale di Arles

Ecco svelata la novità: Photolux Festival entra a far parte del circuito ufficiale de Les Rencontres d'Arles, l'appuntamento più importante europeo dedicato alla fotografia, gli Oscar dell'ottava arte. La biennale di fotografia diretta da Enrico Stefanelli sarà quindi ad Arles dal 2 luglio al 23 settembre con la mostra "Cadetti" di Paolo Verzone. L'annuncio è arrivato giovedì 22 marzo, durante la conferenza stampa di presentazione del festival francese.

Dopo molti anni di collaborazione, e grazie alla partnership con la Manuel Rivera-Ortiz Foundation for Documentary Photography & Film e al lavoro di Nicolas Havette e Andre Pfanner, rispettivamente direttore artistico e vicepresidente del settore finanziario della Fondazione, Photolux sarà presente ad Arles con una sua mostra. L'esposizione degli scatti di Verzone, curata direttamente da Stefanelli e presentata al pubblico proprio a Lucca in occasione della passata edizione del festival nelle sale di Palazzo Guinigi, racconta la vita nelle Accademie Militari che si affacciano sul Mediterraneo. Fotografie apparentemente semplici, che nascondono in realtà un grande lavoro sul campo, fra un'esercitazione e l'altra dei soggetti fotografati, seguiti per quattro anni. Il risultato è eccellente, visti i premi e i riconoscimenti ottenuti da Verzone, il più importante dei quali è senza dubbio il World Press Photo 2015 (terzo premio nella categoria ritratti).

L'opportunità data a Photolux rappresenta quindi un ulteriore riconoscimento per il festival e per la città che gli ha dato i natali: la biennale adesso ha un suo posto anche al di là delle Alpi e porta alto il nome di Lucca, diventando così un altro elemento di attrattività e di promozione per la città stessa.