Spazzamento meccanizzato programmato, Sistema Ambiente ricorda giorni, orari e zone

In piena attività il servizio di spazzamento meccanizzato programmato nel territorio comunale di Lucca. Un “circuito” di circa 120 km di strade urbane, tra centro storico e periferia, gestito da un mezzo con autista, accompagnato da un operatore a piedi con il compito di spingere nel centro della carreggiata i rifiuti presenti sui lati e sui marciapiedi. Il servizio - aggiuntivo e completamente gratuito per i cittadini, che garantisce un maggior decoro e una maggiore pulizia al territorio comunale - iniziato a fine 2019, ha subìto uno stop durante il lockdown della primavera 2020, per poi ripartire a pieno regime e con regolarità da giugno scorso.

 

Lo spazzamento viene effettuato con cadenza quindicinale nei quartieri esterni alle Mura secondo due turni: il primo dalle 6.30 alle ore 9, il secondo dalle 9.30 alle 12. Nel centro storico, invece, lo spazzamento avviene nella seconda settimana di ogni mese, tra la prima e la seconda domenica, durante le prime ore della mattina. Per non intralciare la pulizia, non incorrere in sanzioni e rendere il servizio efficace, i cittadini devono ricordarsi di spostare le auto, nei giorni indicati dalle paline presenti bordo strada o nelle piazze. Tutte le informazioni, compreso il calendario, sono consultabili su www.sistemaambientelucca.it e sulla pagina Facebook di Sistema Ambiente. Per eventuali ulteriori informazioni è possibile scrivere anche al numero WhatsApp 333.612.6757.

 

 

LO SPAZZAMENTO NEL DETTAGLIO. Centro storico. Nel centro storico lo spazzamento viene effettuato nella seconda settimana di ogni mese (fra la prima e la seconda domenica): il lunedì dalle 6.30 alle 8 in piazza Santa Maria lato sinistro entrando da porta Santa Maria; dalle 8 alle 10 in piazza dei Servi. Il martedì dalle 6.30 alle 8 in via dei Bacchettoni; dalle 8 alle 10 in piazza Santa Maria, lato destro entrando da porta Santa Maria. Il mercoledì è la volta di piazzale Verdi e piazza della Magione dalle 6.30 alle 8 e in piazza San Romano dalle 8 alle 10. Il giovedì si parte da via del Pallone (orario 6.30 – 8) per proseguire in via Carrara (8 – 10). Il venerdì, invece, dalle 6.30 alle 8 è disposto il divieto di sosta su ambo i lati di Corso Garibaldi nel tratto tra via della Corticella e via Cittadella e in tutta via Cittadella, mentre dalle 8 alle 10 lo spazio deve essere lasciato libero in via Carrara nel tratto tra via del Peso e via del Giglio e su tutta via del Giglio. Infine, il sabato, dalle 6.30 alle 8, sono interessati dallo spazzamento entrambi i lati di Corso Garibaldi nel tratto tra via della Rosa e via S.Girolamo, e, dalle 8.00 alle 10, piazzale San Donato. Per le altre piazze che già vengono spazzate non è invece necessario adottare provvedimenti in termini di viabilità e sosta. Tra queste, solo per citarne alcune, rientrano piazza S.Michele, piazza Bernardini, piazza Santa Maria Forisportam, detta anche della Colonna Mozza. 

 

Quartieri esterni alle Mura. In periferia, lo spazzamento ha cadenza quindicinale. Il primo e il terzo lunedì del mese. Dalle 6.30 alle 9 sono interessate le seguenti zone e viabilità: Sant'Anna – piazzale Italia, via Catalani e via Carignani solo lato numeri civici pari, via delle Rose e area a parcheggio in prossimità dell’intersezione con via Bigongiari, via Don Minzoni (ambo i lati e sull’intera area di parcheggio a margine di via Don Minzoni), via Luporini solo lato numeri civici pari da piazzale Boccherini a piazzale Italia, via Sant'Anna, viale Puccini solo lato numeri civici pari da via S.Anna a via Einaudi. Dalle 9.30 alle 12 il giro prosegue a Sant’Anna e San Concordio: così in via Geminiani, lato dispari, via Paganini e via Sercambi. A San Marco in via Gianni, via Trenta, via Barbantini (parcheggio retrostante la curva est dello stadio “Porta Elisa”). Il secondo e il quarto lunedì del mese. Lo spazzamento si sposta a San Marco e a Borgo Giannotti. Il turno delle 6.30 interessa piazza della Croce, via Passaglia, via Barsanti e Matteucci, Borgo Giannotti (lato numeri dispari), via del Brennero (lato numeri dispari tra via Matteo Civitali e via Borgo Giannotti), parcheggio delle Tagliate. Dalle 9.30 le aree interessate sono: via Marchi, lato numeri dispari, via Tinivella, via Campioni e traversa I via Campioni, via Lunardi. Il primo e il terzo martedì del mese. L’area oggetto del servizio è nuovamente Sant'Anna. A partire dalle 6.30 lo spazzamento interessa via Geminiani (lato numeri pari), via Catalani (lato numeri dispari), via Buonamici, via Bigongiari (lato numeri pari), via Luporini (solo lato numeri dispari da piazzale Boccherini a piazzale Italia), viale Puccini (lato numeri dispari da via Sant’Anna a via Einaudi), via di San Donato (solo lato dispari tra via Pisana e via Luporini e ambo i lati da via Luporini fino alla linea ferroviaria). Dalle ore 9.30 in via Angeloni, via del Tiro a Segno, via Pascoli, via Dorati, via Vecchi Pardini e parcheggio antistante la scuola dell’infanzia. Il secondo e il quarto martedì del mese. Il giro delle 6.30 si snoda: via Borgo Giannotti (lato numeri pari), via del Brennero (lato numeri pari tra via Civitali e via Borgo Giannotti), piazza Erbstein (parcheggio Palazzetto dello Sport), via delle Tagliate di Sant’Anna traversa II (compresa l’area a parcheggio adiacente Palazzetto dello Sport), viale Castracani (tra Circonvallazione e sottopasso ferroviario, compreso il tratto posto ai margini della rampa lato ovest), via Roosevelt, ambo i lati tra via Vecchia di San Marco e via Borgognoni e solo lato dispari tra via Borgognoni e via dell’Ospedale. Alle ore 9.30 si prosegue a San Marco in via Grandi, ambo i lati tra via Gramsci e via Pelliccia e il lato opposto a piazza della Concordia, via Farnesi, via Paolini, via San Marco (lato numeri pari tra via Jacopo della Quercia e via Vecchia di San Marco), via Vecchia III (tra via di San Marco e via Farnesi), via Romagnoli; nelle zone dell'Arancio e San Filippo la pulizia viene eseguita in via Lazzareschi (solo lato numeri dispari), via Fiorentini e via Guidi. 

Il primo e il terzo mercoledì del mese. Lo spazzamento interessa in particolare San Concordio e, nel dettaglio, dalle 6.30: via della Formica (diramazione di collegamento con piazza Aldo Moro), via Guidiccioni, via Ungaretti, via Nottolini (lato stazione tra via Ponsicchi e via della Formica), parcheggio tra via Urbiciani e la traversa prima di via Passamonti, viale San Concordio (solo lato numeri dispari tra linea ferroviaria e Viale Europa). Dalle 9.30 si prosegue, sempre a San Concordio, in via della Formica (tratto compreso tra viale San Concordio e via Savonarola), via Lamberti. Il secondo e il quarto mercoledì del mese. Dalle 6.30, a San Marco, gli operatori si muovono in via Pfanner e via Bianchini (lato numeri pari tra via dell’Ospedale e via Borgognoni e lato numeri dispari tra via Borgognoni e via Farnesi); all'Arancio e a San Filippo le strade interessate sono via di Tiglio (ambo i lati tra viale Castracani e via Romana, solo lato numeri pari tra via Romana e viale Cadorna). 

Il giro delle 9.30 prosegue a San Marco in via Pelliccia (lato adiacente l’ospedale Campo di Marte), via dell’Ospedale, via Paolini (tra via Farnesi e il fine strada), via Strocchi (solo lato numeri pari=), via Vecchia III (ambo i lati tra viale Marti e via Roosevelt, lato dispari tra via Roosevelt e via Paolini, lato pari tra via Paolini e via Farnesi). All'Arancio e a San Filippo invece lo spazzamento prosegue in piazza Salvo D'Acquisto, via Don Lazzeri, via Sandei, via Bongi. Il primo e il terzo giovedì del mese. L’area interessata è esclusivamente quella di San Concordio e, in particolare, dalle 6.30, via della Formica (tra via Savonarola e via Nottolini), via Tofanelli (lato pari), via Bandettini (lato dispari tra viale Europa e viale San Concordio), viale San Concordio (solo lato numeri pari tra la linea ferroviaria e via Savonarola), via Puccetti. A seguire, dalle 9.30, lo spazzamento prosegue in via Paolettoni, via Francesconi (lato dispari e nel parcheggio antistante la scuola), via Nottolini (tra rotatoria con via Squaglia/via Consani e il numero civico 1060) e via Consani (parcheggio adiacente all’area ex “Steccone”). Il secondo e il quarto giovedì del mese. Dalle 6.30 alle 9, a San Marco in via Gramsci (ambo i lati, compresa l’area di parcheggio sotto la gradinata dello stadio), via dello Stadio, via Barbantini (lato dispari da viale Castracani a via dello Stadio), via Jacopo Della Quercia, via Papa Giovanni XXIII (lato dispari). Dalle 9.30 alle 12, a Santa Maria del Giudice, in: via Barsotti e via 24 Maggio. Il primo e il terzo venerdì del mese. Nel primo turno (dalle 6.00) la pulizia delle strade riguarda viale Cavour e viale Regina Margherita (entrambi lato numeri dispari), via Orzali (lato numeri pari), via Cantore (tra via Piave e i viali di Circonvallazione), via dei Balani, viale Cadorna (lato numeri pari, tra viale Giusti e via Piave) e via dei Pubblici Macelli (tra viale Giusti e via per Corte Pulia compresa l’area antistante e a margine del complesso ex Pubblici Macelli) a San Concordio. Alle 9.30 lo spazzamento si sposta a San Vito in via Lorenzini, via Simonetti (tra via Lorenzini e via Monsignor Bartoletti, compreso il parcheggio a margine di via Simonetti), viale Corsica e viale Sardegna; nello stesso giro è prevista la pulizia anche in via Filzi e via per Corte Pulia (tra via Filzi e via Nazario Sauro) a San Concordio e, a San Marco, in via Giovannetti. Il secondo e il quarto venerdì del mese. Il servizio è attivo a Ponte a Moriano. Tra le aree interessate dal divieto di sosta dalle 6.30 alle 8.30 rientrano via Nazionale (parcheggio antistante piazza Cesare Battisti), via Volpi (divieto di sosta da via Nazionale fino al passaggio a livello), piazza Mennucci (porzione con accesso da via Volpi e retrostante il Teatro), via della Stazione compresa l’area a parcheggio. Dalle 9 alle 12, invece, gli operatori sono in via Nazionale (area a parcheggio posta in prossimità dell’intersezione con via dei Dinelli di Saltocchio), piazza Mennucci con accesso da viale San Gimignano compreso il tratto di viabilità di collegamento con la porzione sud. Il primo e il terzo sabato del mese. Alle ore 6 alle 8 il passaggio degli operatori viene effettuato a San Concordio in viale Regina Margherita (lato spalti); dalle 6.30 alle 9 in piazzale Caduti sul Lavoro, parcheggio “Pubblici Macelli” tra via dei Pubblici Macelli e il mercato ortofrutticolo, via Oberdan; all'Arancio e a San Filippo in via Orzali (tra via Pubblici Macelli e via Cantore), via Carignani (comprese le aree a parcheggio poste a margine di via Carignani), via Piave (lato numeri dispari), via Diaz. Dalle 9.30 alle 12: via Nazario Sauro, via per Corte Capecchi, via Vecchia Pesciatina a San Vito, comprese le aree a parcheggio in prossimità delle intersezioni con via Giorgini e via Monsignor Bartoletti. Il secondo e il quarto sabato del mese. Dalle 6.30 alle 8: viale Castracani (tra il sottopasso ferroviario e via Alighieri comprese le viabilità a margine delle rampe di accesso del sottopasso), via Domenico Barsocchini. Dalle 6.30 alle 9: piazza Aldo Moro a San Concordio (area di parcheggio con accesso da via della Formica e area di parcheggio con accesso da viale San Concordio). Dalle 9.30 alle 12: Santa Maria a Colle, nel parcheggio della scuola media C. De Nobili, area a parcheggio a servizio del cimitero di Santa Maria a Colle e piazza della Libertà a Nozzano Castello.